ALLERGIE, BAR E RISTORANTI

Buon lunedì amici, continuiamo a parlare di allergeni, e spostiamoci dal mondo dell’industria alimentare, a quello della ristorazione.

Purtroppo, non sono rare le notizie in cui si parla di allergeni non dichiarati in bar e ristoranti, e di episodi in cui alcuni consumatori allergici arrivano anche a perdere la vita.

Come devono essere gestiti gli allergeni al bar, al ristorante, in gastronomia ecc.?

Si parte sempre da un punto fondamentale: la corretta formazione del personale, che dev’essere a conoscenza di COSA e QUALI sono gli allergeni, LA DIFFERENZA TRA un’allergia e un’intolleranza, e quindi deve sapere COME comportarsi con un cliente allergico.

Per quanto riguarda gli alimenti venduti sfusi, quindi confezionati al momento della richiesta da parte del consumatore, come quelli che acquistiamo al banco gastronomia (affettati, preparazioni come primo o secondi piatti già pronti…), è obbligatorio esporre il “libro degli ingredienti”, cartaceo o digitale. Proprio in questo documento si andranno ad indicare gli allergeni presenti nei singoli prodotti in vendita; questo documento lo dobbiamo trovare anche in gelaterie, panetterie…insomma tutte quelle attività dove vengono venduti alimenti sfusi.

Quando siamo al bar o al ristorante, dobbiamo trovare l’indicazione degli allergeni sul menu o su un documento apposito, a disposizione del consumatore; questo documento deve indicare gli allergeni riferiti alla singola preparazione. Oltre a queste indicazioni, è possibile informare il consumatore che per qualsiasi chiarimento può (ovviamente!) chiedere al personale.

È quindi importante puntare sulla formazione di chi gestisce queste attività, che deve conoscere gli obblighi di legge, e deve predisporre correttamente e con serietà tutti i documenti previsti, oltre che ovviamente essere in grado di gestire il processo per servire al cliente un prodotto idoneo.

Il consumatore, da parte sua, non deve mai sottovalutare la propria patologia, e quindi deve informare della propria allergia e ordinare con coscienza.

Valentina

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: